Azione Di Calcio Testa 2 › Giochi di Calcio

Azione Di Calcio Testa 2


Azione Di Calcio Testa 2Descrizione Del Gioco

Azione Di Calcio Testa 2, Azione Di Calcio Testa 2 gioco, Azione Di Calcio Testa 2 gratis, Giochi Azione Di Calcio Testa 2

Azione Di Calcio Testa 2 Non è scesa e siamo a metà partita. Sean, domattina parlerò con te e ti spiegherò tutto. Ok? Ora vai a cercare il numero di Cassidy, per favore. Pronto? Parlo con Ivan Locke? Sì, sono io. Sono il dottor Halil Gullu, il primario del reparto maternità dell’ospedale St Mary. Chiamata in attesa. Abbiamo ricoverato Bethan Maguire e ci ha dato questo numero per le chiamate d’emergenza. Lei è un parente stretto? Che succede? Mi scusi, lei è un parente stretto? Sono il padre. Mi scusi, resti in linea. Dottore giochi Sì, sì, ci penso io. Signor Locke, mi dispiace ma c’è un problema. Il cordone ombelicale è arrotolato intorno al collo del bambino. Sì, lo so. Sì. Il bambino è in sofferenza. E, quindi, volete farle un cesareo. Si, esatto. Ma la signora Maguire dice che vuole aspettare il suo arrivo. È terrorizzata. È una persona un po’ strana, credo. Senta, se vogliamo far sì che collabori deve parlarci lei. Può farlo, per favore? Certo che sì, assolutamente! Me la passi. La ringrazio molto. Resti in linea. Signora Maguire, il signor Locke vuole parlarle. Bethan! Vogliono farlo ora. Sì, lo so. Lasciali fare, ho detto lasciali fare. Non importa se non sarò lî al momento della nascita perché, in ogni caso, sarò lî domattina. Prima di domattina. E sarà, comunque, lo stesso giorno. Dove sei? Sono sull’autostrada. A Luton. Lasciali fare, non essere sciocca. Vaffanculo! Ivan, gliel’ho detto che è stata la cosa di una notte. Gliel’ho detto giochi dell’hotel e di com’ero triste, dopo. Sì. Ma l’infermiera dice che, se fai tutta questa strada, devi provare qualcosa. Se è stata solo una volta, era destino! Sei agitata. Gli ho detto che ti amo, anche se è stata la cosa di una notte. Non serve che tu dica questo. E sarà nostro figlio. Sì. Quanto ti manca ancora? Bethan, senti. Non puoi impedire al bambino di nascere. Devi fare giochi tutto quello che serve. Tu vuoi che mi aprano la pancia. Sì, voglio dire, è la cosa migliore. Va bene. Lo farò perché ti amo. Ok, allora. Non puoi dimmelo nemmeno una volta? No, non posso. Non giochi Non posso.


Commenti