Battaglia Campale Tempo › Giochi di Calcio

Battaglia Campale Tempo


Battaglia Campale TempoDescrizione Del Gioco

Battaglia Campale Tempo, Battaglia Campale Tempo gioco, Battaglia Campale Tempo gratis, Battaglia Campale Tempo Giochi

E quando sono cresciuta Radio ho scelto il lavoro di proteggere il bosco e quello che c’è dentro. Il che, suppongo, comprende anche te. Ed Elliot? Chi è Elliot? Grace? Sei sicura di ciò che fai? Solo finché non scopriremo da dove viene. Chi lo sa? Magari il contatto con una bambina lo aiuta ad aprirsi. Magari ci dice da dove viene. Non si tocca. Si mangia. Così. Visto che Radio ha vissuto nel bosco e fa le cose di testa sua Radio direi che è il ragazzo giusto per te. Mi sa che ci siamo persi. Gavin sa quello che fa. L’hai detto km indietro. Il fiume è dopo quella curva. Basta seguirlo per tornare da dove siamo partiti. Il fiume è da quella parte. Stiamo girando in tondo. Non ero mai stato così all’interno. Sai dove siamo? Vieni a vedere. Che diavolo è? Da non credere. Questo libro è di Pete. ELLIOT SI PERDE Dite che l’ha costruita il bambino? Che ci fa un bambino quaggiù? Ragazzi, guardate. Scappate! Presto! Via, via! Veloci! Aspettatemi! Andiamo, alzati alzati! Accendi il motore! Dov’è Gavin? Dai, sbrigati! Aspetta! Forza, muoviti! Via, via, via! Che cos’è? Parti, parti! Gavin, andiamo! Che cos’era? Che cos’era? L’avete visto? L’avete visto? Era un mostro! No, era un demone. Un mostro demone. Era un drago! Si appoggia la puntina qui e Radio Lascialo andare. Quella sono io e lui è mio padre. Quello è suo fratello. Lei è Grace. Sono la mia famiglia. Famiglia. È questo che siamo. Metti la testa qui, scendi giù Radio così hai cinque anni. Ora ne hai sei, adesso sette, ora otto, ora nove Radio e ora dieci. Ero quaggiù, nel settore est. Ero qui, l’ultima volta che avevo la bussola. Ma sono Radio km a est. Da dove l’abbiamo trovato. Non lo leggo da un secolo. Non sapevo neanche leggere. Calma, va tutto bene. È solo il telefono. È questo Elliot, Pete? Elliot è una persona? No. E allora chi è? Grace, è lo sceriffo. Vuole parlarti. Pronto? Salve, Grace. Come va il bimbo misterioso? È ancora un mistero. Novità? Pat ha scavato nei file delle persone scomparse. È dovuto andare molto indietro Radio SCOMPARSO Interrotte le ricerche ma non ho buone notizie. Povero Pete. Infatti. Ho appena parlato con i servizi sociali. Lo prenderanno in custodia domattina. Pete Radio Elliot è il tuo amico immaginario? Che cos’è immaginario? È quando immagini qualcuno nella tua testa Radio così hai un amico a cui parlare. Si fa per non sentirsi soli. È divertente? Certo. E vola? Può fare tutto quello che vuoi tu. Per questo è immaginario. Sei la mia amica immaginaria anche tu? Io sono reale. Anche Elliot. Bravo, piccolo. Mamma, c’è un mostro là fuori. Devo tornare da lui. Si spaventa quando non ci sono. Somiglia a un drago. Cos’è un drago? Questo è un drago. Come la canzone. Quale canzone? Una canzone che cantava sempre mio padre. Sui draghi e dove vivono. Vai a nord, vai a nord con le ali ai piedi. Vai a nord nel vento dove i tre fiumi s’incontrano. Ora mettiti sotto l’albero più alto. Conta le stelle che brillano uno, due e tre. Guarda intorno a te e vedrai. Nel cuore della foresta i draghi troverai. Nel cuore della foresta i draghi troverai.


Commenti