Buona Navigazione › Giochi di Calcio

Buona Navigazione


Buona NavigazioneDescrizione Del Gioco

Buona Navigazione, Buona Navigazione gioco, Buona Navigazione gratis, Giochi Buona Navigazione

Buona Navigazione Che ne dici, bellezza? Va bene. No, Benny, ti devo parlare ora e da solo. Te l’ho detto, Ghost, ho da fare. Chiamami domani, ok? No, ti devo giochi Non ci metterete poi molto. Ti aspetto fuori, Benny. Oh, ti adoro, tesoro! Sei davvero una brava ragazza. Faremo solo quattro chiacchiere. Finiamo in un battibaleno. Roba d’affari, sai. Te lo ripeto per la terza volta, chiamami domani. Ho bisogno di un altro lavoro, Benny. Sono stanco di fare il gigolo. Voglio darci un taglio. Trovami un altro locale. Qualsiasi. Non m’importa. Non essere ridicolo. Benny, ho bisogno di nuove esperienze. Non capisci, eh. Come? Ma se mi amano tutti! Non ho mai suonato meglio in vita mia. Venti persone mi hanno chiesto l’autografo solo stanotte. Mi riempiono di domande, mi invitano alle loro feste. Ma, dico, sei matto? Una volta, forse. Non ora. In che senso “non ora”? Nel senso che chiunque potrebbe suonare i pezzi che fai. E su lo farebbero meglio di te. Chi diavolo ti credi di essere? Punti di vista, Benny. Un singolo punto di vista. Ho fatto una marea di cazzate. Ma non ho mai venduto la mia anima. Mi sono venduto io. Ma non la mia anima. Ho sempre suonato ciò che mi piaceva, senza mai scendere a compromessi. Fammi il nome di uno che ne sa di musica, qui dentro. Uno. Su, fammene uno. Non ce n’è uno che sappia distinguere un capolavoro da un pezzo scadente. È tutta questione di opinioni, Benny. E nessuno, nessuno mi ha mai piantato. Devo dire che una volta ci sapevi fare. Sì, quando suonavi con quelli lì. Quei ragazzi stavano cercando di dirti qualcosa. Non parlarmi di musica! Non parlami della mia musica! Ok, cambiamo argomento. Parliamo di persone. Sei un fallimento anche lì, mi pare. Non hai nemmeno un amico. E vuoi sapere perché? Perché sei uno stronzo. Perché non fai altro che darti delle arie col tuo idealismo del cazzo. Tutti ti conoscono come “il suo ragazzo”. E nessuno vuole suonare con te. Guardati allo specchio. Guardati. È tutto ciò che ti rimane da vendere. Su, guardaci. Lei è l’unica che possa comprare la tua musica.


Commenti