Calcio Di Punizione Avventura › Giochi di Calcio

Calcio Di Punizione Avventura


Calcio Di Punizione AvventuraDescrizione Del Gioco

Calcio Di Punizione Avventura, Calcio Di Punizione Avventura gioco, Calcio Di Punizione Avventuragratis, Giochi Calcio Di Punizione Avventura

Un cane. Come si chiama? So cosa cerchi di fare. Ok. Come ti hanno trovato? Li ho trovati io. Ti hanno dato un opuscolo o conoscevi qualcuno nel gruppo? No, no. Non capisci. Ero destinata a trovarli. Dovevo. Un giorno sono uscita e ho iniziato a camminare. Ho camminato fino a una casa. Non c’ero mai stata prima, ma la conoscevo. L’avevo vista. Sentivo di dover entrare, e l’ho fatto. Ti hanno preso con loro? Ero con loro da tutta la vita, ma solo allora fui davvero a casa. Com’e’ formato il gruppo? In che senso? Genere, razza, eta’. So che queste cose non hanno valore per te, ma mi aiutano a comprenderti. Uomini e donne, soprattutto uomini. Quindi nessun bambino. Parassiti. Non possiamo aspettare che crescano e siano autonomi. Perche’, sta per succedere qualcosa? Non voglio parlarne. Giusto. Puoi dirmi qual e’ il tuo ruolo, Claire? Scusa. Non ho fatto apposta. Chi sei tu in Faults? Siamo tutti studenti. Quindi c’e’ un insegnante. Ci insegniamo a vicenda. Ma c’e’ qualcuno al comando? Colui che ha dato inizio a tutto. Dio. E chi e’ Dio? Devi scoprirlo da solo. Sei molto stanca, vero? Prevalgono le emozioni sulla ragione, da stanchi. Oggi volevo che ti emozionassi. Capito? Fermiamoci qui. Sei stata molto brava. Non pensavo di farlo cosi’ presto, ma vorrei mostrarti una cosa. So che sara’ dura per te, ma credo che tu sia pronta. Volevo solo che li vedessi, che sapessi che sono qui. Non voglio avere segreti con te. Bene. Paul, Evelyn, per ora puo’ bastare. Lasciamole un po’ di spazio. Mamma? Papa’? La nostra bambina. La nostra Claire. Cosa? Aspetta! No, va bene. Ora non si identifica in quel nome, ma va bene. Cosa vorrebbe dire? Ci sono due identita’ in casi come questo. Quella di prima, prima della setta, e l’identita’ della setta. Come dovremmo chiamarla? I nomignoli vanno bene. Amore, tesoro, piccola. Come la chiamavate prima. Non l’abbiamo mai chiamata amore. Allora non chiamatela cosi’. Deve dormire. Oggi e’ andata bene. Stanotte e’ meglio tenere le porte chiuse. Possiamo giochi parlarle ancora un po’? Domattina.


Commenti