Calcio Di Punizione Grande Duello › Giochi di Calcio

Calcio Di Punizione Grande Duello


Calcio Di Punizione Grande DuelloDescrizione Del Gioco

Calcio Di Punizione Grande Duello, Calcio Di Punizione Grande Duello gioco, Calcio Di Punizione Grande Duello gratis, Giochi Calcio Di Punizione Grande Duello

Calcio Di Punizione Grande Duello Non so giochi È come giochi Cosa dovrei fare? Della mia vita? Prendi del cibo e mettitelo in giochi Metti del cibo qui. NE basta. Metti del cibo qui. Va’ in giro e cerca del cibo. E ogni volta che vedi Ndel cibo, mettilo qui dentro. Basta prenderlo e metterlo qui. E dopo, quando senti Nuna pressione, caga la merda che si è formata. Tutto qui. Se qualcuno cerca di impedirti Ndi fare una delle due cose, uccidilo. Tutto qui. È inutile complicare le cose. Fa’ così finché non muori. Finché non sei morto, muori, morto. Non so quanto a lungo vivrò, Nnon ne ho idea. Non lo sapremo mai. Non si arriva mai al punto in cui fai: NOk, sono morto, quindi giochi ! Non arriviamo mai Na pensare: È finita. Arriviamo al massimo a: Ok, probabilmente Nè finita. Quello è il nostro ultimo pensiero. Probabilmente è finita, sì. Già, tutti moriremo Na un certo punto. È vero, gente. È una caratteristica degli esseri umani: vivere con la consapevolezza Nche moriremo. Io ho scoperto a anni Nche tutti muoiono. Fu mio nonno a dirmelo. Mi disse: Tutti muoiono! E io non gli stavo Nneanche parlando. Stavo solo cercando Ndi spegnere le candeline. Quindi a anni ho scoperto Nche tutti muoiono ed ero felice, non Nperché tutti muoiono, ma perché lo sapevo. Perché sapevo di essere giovane Nper sapere che tutti muoiono. Molti miei amici non Nlo sapevano e pensai: Ora glielo dico. Voglio essere quello Nche lo dice a tutti. Volevo dirlo soprattutto a Benji, il bambino della casa di fronte. C’era questo bambino, Benji giochi NNon era neanche mio amico! Io avevo anni e lui , Nma se per caso uscivo in cortile e arrivava anche lui, pensavo: NOh, no, eccolo qua. Lo odiavo e basta. È la prima Npersona che abbia mai odiato. Un odio viscerale. Per me era un pezzo di merda, Nsucchiacazzi, stronzo. Ecco cos’era per me. E non conoscevo neanche Nuna di quelle parole. Avevo solo quel Nsentimento grezzo, senza saperlo ancora esprimere. Ero troppo giovane Nper il sentimento che provavo. Poi sentii qualcuno dire: Pezzo Ndi merda, succhiacazzi, stronzo, e pensai: Proprio quello, sì! Grazie.


Commenti