Calcio Di Punizione Tazza Grande 2012 › Giochi di Calcio

Calcio Di Punizione Tazza Grande 2012


Calcio Di Punizione Tazza Grande 2012Descrizione Del Gioco

Calcio Di Punizione Tazza Grande 2012, Calcio Di Punizione Tazza Grande 2012 gioco, Calcio Di Punizione Tazza Grande 2012 gratis, Calcio Di Punizione Tazza Grande 2012 Giochi

E’ andato via? Si’. A volte va via. Se ne va giochi sento la sua macchina. Bene, ora devi ascoltarmi con attenzione. Dimmi se senti qualcosa, Avvisami se ritorna, ok? Ok. Va bene. Dai le carte, storpio. Bada, duro. Ti ficco la mano storpia su per il culo. Ok, prima pero’ devi prendermi. Non rimarro’ indietro. Scusate. Pronto? Si’, qualche novita’? Ok. E’ nell’ufficio. Posso rientrare se giochi Ok. Perfetto, grazie mille. Ciao. Andra’ tutto bene, non preoccuparti. Che gioco facciamo? Texas Hold’em. Va bene, ascolta. Prova a metterti nei nostri panni, cerca di immaginarti la storia. Cosa faresti? Cosa penseresti? Si chiamava Misty. Se non riesci a pensarlo, non puoi vederlo. Se non puoi vederlo, non lo puoi apprendere. Lo vedi? Oh, si’. Allora prosegui. Agenti, dov’e’ la nostra vittima? La’. Di qua. Jim, hai un altro paio di guanti? Tieni. Come di consueto giochi Sei sulla scena principale. Omicidio. Osservi a lungo il cadavere. Ti si imprime nella mente. Senza il tuo intervento, chi l’ha fatto, scappera’. Sei responsabile della sua vendetta. Stai facendo il lavoro di Dio, ora. Il posto era un casino, c’era DNA dappertutto. Questo tipo aveva riempito tutto di sperma. Avevamo tutte le prove. Ora dovevamo confrontarle. Cosi’ inizio’ l’investigazione, ma non si fermo’ mai. Inizio’ con la famiglia, gli amici, i fidanzati, i colleghi. Ho perso il conto dopo i primi.Da un anno, siamo passati a tre, ma senza risultati. I suoi genitori continuavano a chiamarmi per sapere le novita’. Non c’era niente da raccontare, ma lo avrei catturato. Non l’avrei lasciato scappare. Gli promisi che non mi sarei arreso. anni dopo, venne un operaio per aggiustare una caldaia. Qualcosa bloccava la presa d’aria. E boom. Indovina cosa e’ saltato fuori? Mutandine. Un sacco di mutandine. Ecco come stavano le cose. Gli slip erano sporchi di sperma. Lo sperma era lo stesso della casa di Misty. Chi era venuto sulle mutandine, era colui che aveva ucciso Misty. La casa dove furono trovati gli slip era una proprieta’ a tre isolati da quella di Misty.


Commenti