Calcio Veloce Doctor Tempo › Giochi di Calcio

Calcio Veloce Doctor Tempo


Calcio Veloce Doctor TempoDescrizione Del Gioco

Calcio Veloce Doctor Tempo, Calcio Veloce Doctor Tempo gioco, Calcio Veloce Doctor Tempo gratis, Calcio Veloce Doctor Tempo Giochi

Se qualcuno mi farà fare una ”sciocchezzina”, sarà colpa tua. Non fa niente. Ora ti devo salutare. Ciao. (Clelia) Mi racconti com’è ? Un giapponese normale. ”Bruttarello”, nanerottolo, con due chiappe Giochi due occhi a mandorla. (Clelia) Non ti invidio, ”Topolo”. Va bene, ciao. Bacetto. Non posso, se no viene fuori una tramontana. Quando ti richiamo ? Mai ! E’ meglio che non chiami tu. (Clelia) Ciao, ”Topolo”. Ciao. (Nicola) Hai capito l’ingegnere ! Questa è provocazione nipponica. Se avessi il coraggio Giochi ”lo mi drogo tutto.” Sì ! lngegnere, con me non ti salvi ! Come si prende questa roba ? Cocaina orientale, mi sento già tutto agitato. Che c’è ? ”Che hai fatto ? Hai mangiato nonno ?” Che nonno ? ”Quelle, ceneri di povero nonno morto.” Ho mangiato le ceneri di un defunto ! Sto male ! lo credevo che era una cosa eccitante. ”lo avevo nonno italiano, di Milano.” ”Perciò io non molto gialla e parlare un po’ italiano.” ”Lui venuto tanti anni fa in Giappone.” ”Conosciuto geisha, come Pinkerton. Tu conosci Pinkerton ?” Sì, quello della televisione. No. Pinkerton è di Butterfly. ”La nonna geisha. Lui sposato lei e avuto bambina, mia madre.” ”Ora lui morto. Mi ha dato l’ultimo desiderio.” ”Cremare suo corpo.” ”lo, vestita geisha, gettare ceneri in limpido fiume Naviglio.” ”Perciò, io Milano.” E’ una storia romantica. lo sto male, ho l’ulcera duodenale. Si sarà perforata. A proposito, com’è morto ? Di Mochitachi. E’ contagioso ? ”Molto. No, non buone, medicine veleno. Fa male.” Sto male. Ho l’ulcera duodenale, il fegato a pezzi, mi viene da vomitare. ”lo orientale. Noi orientali buon rimedio per ogni male del corpo.” ”Tu molto bello ! Somigliare a mia statua di Buddha.” Che io somigli a Buddha va bene, ma non mi dire molto bello. ”Ora, con agopuntura, tu non più sentire malanni.” (Nicola) Questa spilletta fra i capelli mi piace. ”Tu sentire male ?” No. Sento un po’ di solletico. ”Questo punto molto stimolante per zona amorosa.” Che simpatico ! Sembro un rinoceronte. Come ti senti, ora ? L’aghetto stimola ! Mi sento uno strano rimescolamento. ”Vedrai, tuoi malanni finiti, questa cura molto buona.” Sì. Metti, non ti preoccupare. Ti piace questo punto ? Bello ! Allunga la vista. Non solo. E’ bello. Tutto bene ? Vista perfetta ! Stomaco, fegato, tutto a posto. ”lo avevo detto: medicina orientale.” ”Ora io vado di là, tu sta’ rilassato.” Sembra facile. (NlCOLA FlSCHlA) (NlCOLA URLA) Ma cosa fa quella lì ? Sta facendo i funerali del nonno. Ma dov’è la bara ? Non c’è. C’è la cenere. Povero nonno. (NlCOLA SOSPlRA) (NlCOLA TOSSlSCE) Grazie. Prego. ”Piangi anche tu per povero nonno”. Sì. lo piango. Signorina Benelli, ancora per lei da Milano. Grazie. Non tenga il telefono occupato. Va bene. Sei tu, ”Topolo” ? Ce l’hai fatta ? lo sto lavorando. Peggio per te. Qui sono in ottima compagnia. Ho ritrovato uno spasimante che sembra il sosia di John Travolta. Vedessi che portamento ! Va bene, ti chiamo io dopo. (Tokimoto) Nicola, guarda. Ti piace ? (Clelia) Mi senti ? Stupenda ! Non ho parole.


Commenti