Crunchball 3333 › Giochi di Calcio

Crunchball 3333


Crunchball 3333Descrizione Del Gioco

Crunchball 3333, Crunchball 3333 gioco, Crunchball 3333 gratis, Giochi Crunchball 3333

Crunchball 3333 Bene, non ha paura di lavorare. Ha un appassionato interesse per l’azienda. Non essere gentile con lui. Allora? Tutto bene? Sì. Sei soddisfatto di te stesso? Vuoi litigare? Dio non voglia! Non puoi lamentarti. Gli affari vanno a gonfie vele. Sì. Io da solo ho salvato l’azienda e appena in tempo. Sì, è vero. I peggiori problemi finanziari sono stati superati giochi e un giorno Fox sarà saldato. Sì, ci siamo tolti il cappio dal collo. Un bel risultato. Alla salute! Alla salute, papà! Quanto sarà costato? Non ne sono sicuro. Compreso tutto, tra i mila e i mila. Sarebbe bello avere tutto ciò! Beh, fortunato lui. Un appartamento molto bello! Arredato con buon gusto! Tienitelo stretto. Non c’è nulla da temere. Fai attenzione! Ma noi ci amiamo. Gli ho venduto i miei pezzi più belli. E fanno la loro bella figura. Eugen sa come creare il giusto effetto. Devi ammetterlo. Sì e il pensiero che uno può vivere qui, un giorno. Tu? Chi lo sa? Grazie. A nessuno di voi qui piacciono le donne, eh? Ragazzi, cosa vi perdete! Credetemi, state perdendo molto. Idioti! Avanti! Bevi qualcosa, mio caro! Provalo! Perdente! Siete tutti dei perdenti! Una massa di femminucce! La tua volgare e ubriaca sorella sta rovinando la festa. Lasciala stare. Non devi ascoltarla. D’accordo, però giochi Vuole fare una scenata. Offende i nostri amici. Brillante la tua idea di invitarla! Non essere teso. Ha bevuto. Lei sa perché si ubriaca. Quanto hai ragione! Scusami! Posso? Salute! Si comporti bene, stupida donna! Tu e i tuoi pessimi parenti non avete la faccia da perdere. La farò tornare in sé. Mio amabile giovane uomo giochi per favore non picchiarmi! Si calmi! Porco! Voi e i vostri rispettabili culi puzzate. Non fiutate la puzza? No? Beh, io sì. Arriva sino in paradiso. E Dio, vestito come Marlene Dietrich, si tappa il naso. Hedwig! Sarà meglio andare. Sì. Lo penso anch’io. E’ stata una bella serata. Davvero bella. Mi dispiace per cosa è successo. Ha bevuto troppo. Sono cose che capitano in una festa. Vi porgo le mie scuse. Ciao, Franz! Una bella confusione!


Commenti