Forti Calci Di Punizione Adventure › Giochi di Calcio

Forti Calci Di Punizione Adventure


Forti Calci Di Punizione AdventureDescrizione Del Gioco

Giocare online Forti Calci Di Punizione Adventure gratis Giochi gratuiti

Che vuol dire “noi”? Ci sarò io. C’è un anestesista specializzato, e l’intervento lo fa il dottore, un ginecologo abilitato. Quanto dura? Circa mezz’ora. Poi rimani un po’ in osservazione. Da quando arrivi a quando vai via passano circa due ore. L’ideale è che qualcuno venga con te, giusto per farti compagnia. Ma puoi venire da sola se preferisci. Fanno l’anestesia? Sì, ma molto leggera. Quando ti sveglierai sarà tutto finito. Uscirai con le tue gambe. Si paga in contanti il giorno dell’intervento. Lo vuoi fare? Possiamo fare domani o domani l’altro. Sei con la tua famiglia? Sì, mi aiuta mio figlio. Di dove sei, Inés? Di qui, Villa de Mayo. Dove? Villa de Mayo. Ma guarda! Che bello! Va bene. Allora, si parte. Mancano sei minuti e secondi alla fine. Per il titolo, ok? Ok. Ok, si parte. Smettete di ridere. Grazie. Scusate. Pronti, attenti, via! È un film americano. Ha un sacco di parole. Guarda. Dammi un indizio. Lo diresse Robert Zemeckis. La lettera “A”. La lettera “A”! Ecco. Ce ne sono due. Dammi un altro indizio. Un altro indizio. Ok. Indizio o lettera? Lettera? Ultimo indizio, ok? Mi fai posto? È là. Ti aspetto dietro l’angolo. Accomodati. Potresti pagare ora? Puoi cambiarti qui. Togliti tutto dalla vita in giù e mettiti la vestaglia. Distenditi sul lettino, poi verrà il medico. Chiedo scusa. Cosa c’è? Non lo voglio fare. Non posso restituirti i soldi. Ok. Posso stare un po’ qui? Nessun problema. Ricordate che oltre a darci il nome e il numero di un documento, dovrete partecipare alla “storia del giorno”. Beh? Tutto bene? Sì, tutto fatto. Come ti senti? Bene. Che hanno detto? Devi prendere delle medicine? Devo stare a riposo. Che vuoi fare? Stiamo qui? Ti porto a casa? Portami a casa. Hai fatto la scelta giusta. Oggi è un giorno difficile. Ma col tempo, vedrai. Era quello che dovevi fare. Ok, io vado. Chiama se ti serve qualcosa. Riposati per qualche giorno. Stai a letto. Prenditi il tempo che ti serve. Vado. Salve, Antonio. Sì, sono Ely. Volevo dirle che non potrò più venire. Ho trovato un altro lavoro. Ok.


Commenti