Il Running Back Attack › Giochi di Calcio

Il Running Back Attack


Il Running Back AttackDescrizione Del Gioco

Il Running Back Attack, Il Running Back Attack gioco, Il Running Back Attack gratis, Giochi Il Running Back Attack

Il Running Back Attack Ha dato il mio posto a un vecchio rimbecillito trovato per strada. Un vecchio rimbecillito? Parlami di lui. Del vecchio? E’ matto da legare. Ce ne sono tanti, in citta’. Puoi dirlo forte. Questo, pero’, mi ha fatto perdere il lavoro. Senti, Tony, tu hai avuto qualche contatto con lui? Contatto? Quel pazzo mi ha aggredito. Ti ha aggredito? Aveva il bastone. Voleva spaccarmelo in testa. Voleva spaccartelo in testa? E’ quello che ho detto, no? Tony questi ti consoleranno. Avrei un lavoretto per te. Che genere di lavoretto? Vedrai. Dovra’ solo essere se stesso. Dimentichi la telecamera e andra’ tutto bene. Certo. Non capisco il perche’ di tanto interesse per me. Siamo nel periodo delle feste e lei e’ Babbo Natale, giusto? Per molti, si’. Per altri sono solo un vecchio con la barba. Si’, ma e’ pur sempre un simbolo del Natale. Lei mi crede un impostore, vero? Impostore e’ una parola troppo grossa. Ma non crede in me. Io credo che il Natale sia una festa per i bambini. Neanche sua figlia crede in me. Non c’e’ niente di male giochi a non credere in una figura che per molti e’ frutto della fantasia. Il male, invece, c’e’. Non sono solo una figura eccentrica che indossa un costume rosso giochi con un’aria da pacioccone. Come ha detto lei, sono un simbolo. Il simbolo della capacita’ umana giochi di reprimere le tendenze egoistiche e odiose giochi che regolano gran parte della nostra vita. Se lei non e’ capace di credere giochi se non puo’ accettare niente giochi “per fede giochi allora e’ condannata a una vita dominata dal dubbio. Ho molta simpatia per lei. Signora Walker, lei e’ una brava donna, e lo sa giochi lei rappresenta un ottimo esame per me. Lei e sua figlia. Se riusciro’ a farle credere ancora giochi allora ci sara’ speranza per me. In caso contrario giochi per me sara’ la fine. Andiamo? Cinque, quattro giochi tre, due, uno. Sono Kriss Kringle, e lavoro ai magazzini Cole a New York. Buongiorno, America. No, il tempo del signor Kringle e’ molto limitato. Scusi, il signor Bedford e’ sulla linea tre. No, non riceve privatamente.


Commenti