Mario Skate Giro 3 › Giochi di Calcio

Mario Skate Giro 3


Mario Skate Giro 3Descrizione Del Gioco

Mario Skate Giro 3, Mario Skate Giro 3 gioco, Mario Skate Giro 3 gratis, Giochi Mario Skate Giro 3

Mario Skate Giro 3 Tieni Antek! Non avere debiti con lui! Mietek, Mietek! Poi me li ridai con lo stipendio. Prendi, prendi. Mietek, Mietek. Mietek, lui si è fidato di me Giochi Prendi. Lui si è fidato di me Giochi Mieciu, lui si è fidato di me. Non posso, capisci Mieciu? Mieciu, non posso. Non posso. Sono tre anni che non bevo. Bevi questo. Da me! No! Non posso! Non posso! Non posso! Non è niente. E’ solo la vodka. Tomczak? Sì. . zloty. Grazie. Gralak. . zloty. Signor Barecki. Sì. . zloty. Giochi al lotto? Abbiamo il sistema Giochi Lasciami stare. Non mi interessa. Capo? Vorrei restituirle il denaro. E dirle grazie. E allora? Sono serviti? Sì. Hai visto? Carino. A che le serve? Stiamo in Europa, amico. Sei mai stato in Bulgaria? No, mai stato. E’ bellissima. Fa così caldo che si può fare il bagno di notte Giochi per far contento il ragazzino. Le porti qualcosa? Per questo aspettavo lo stipendio. Non ti arrischi presto. Ho calcolato tutto, vecchio mio. Devo concludere l’affare, andiamo. Esco per un’ora. Allora io vado. Buongiorno. Vorrei vedere sua nipote. Posso? Bozena, mia figlia. Posso? Prego, entri. Buongiorno. Prego. Buongiorno. Buongiorno. Non mi riconosce? No. Chi è lei? Noi lavoravamo qui d’inverno. Mi è caduto il cemento in testa Giochi Lei mi ha dato Giochi Prendo il piccolo. E’ stato bravo? Sì, bravissimo. Lei mi ha dato il pesce e da lavarmi. Io non me lo ricordo. Nemmeno lei mi riconosce? Io me la ricordo. Lei è cambiato. Forse i capelli Giochi Non voglio rubare altro tempo. Volevo solo ringraziare. Lei mi ha riconosciuto. Un momento, un momento. Si metta dritto in piedi. Ah, sì, sì Giochi ora ricordo. Con quei capelli, sì. Prego, si sieda. Bozena, siediti. Madre, porta il caffè. Vivo qui da un mese. Lei vive qui? Lavoro al cantiere Giochi Ho preso in affitto anche una camera. Complimenti per la casa. Le piace? Sì, profuma di casa. Ci è costata tanti sacrifici. C’è anche una seconda stanza. Sì? Sì! Prego, le faccio vedere. E’ bella anche questa. Davvero? Veramente. Profuma di casa. Io non ho mai avuto una casa. Come? Lei non ha i genitori?


Commenti