Micro Calcio 2 › Giochi di Calcio

Micro Calcio 2

Che gioco è giocato con i tasti?

yön tuşu

Micro Calcio 2Descrizione Del Gioco

Micro Calcio 2, Micro Calcio 2 gioco, Micro Calcio 2 gratis, Giochi Micro Calcio 2

Micro Calcio 2 Per niente ma giochi È la fine. Questa è proprio la fine. Il mio intero progetto è rovinato. Hanno svuotato la piscina perché io non so nuotare bene. Negli sport faccio pena. A scuola nessuno mi vuole in squadra. È molto meglio così, credimi. All’inizio sembra la fine del mondo perché non sei entrato in squadra. Finché non capisci. Che cosa? Capisci che sei libero. Che sei padrone di te stesso. Non devi preoccuparti se sei capitano o che ruolo ricopri. Non mi farebbero mai capitano, nemmeno se campassi mille anni! Tu sei il capitano della tua anima. È questo che conta. Mi capisci? Potrei fare una cosa. Potrei scendere e far finta di attraversare la piscina a nuoto. Ma sarebbe un po’ come barare, no? Non se faccio le stesse mosse che farei se fossi in acqua. Ehi, è un’ottima idea! Facciamolo. Ora, ci sono tre cose da tenere a mente: rilassarsi giochi giochi allungarsi e chiudere bene. Così. Va bene, iniziamo con un po’ di crawl. Ehi, ti muovi benissimo. Ho preso un sacco di lezioni. Ho solo paura dell’acqua. Va bene, un po’ di dorso adesso. Così. Sai cosa facciamo noi d’inverno? Allaghiamo i nostri campi da tennis e ci pattiniamo sopra. Le mie due bambine sono carinissime. Sembrano elfi, nei loro cappucci rossi. Io non so pattinare. Se vieni a trovarci, ti insegnerò. Poi faremo una partita di hockey. D’accordo. A rana. Già, le mie bambine credono che io abbia una risposta per tutto. Le mie bambine pensano che io sia il massimo. Ce l’ho fatta! È la prima volta che nuoto una vasca intera! Congratulazioni. Non credo che conti, però, visto che non c’è acqua. Per noi c’era. Ma è una bugia, no? No. Vedi, se credi con tutte le tue forze che una cosa è vera giochi giochi allora lo è per te. Rifacciamolo. Devo proprio andare. La prego, per favore? Si sta facendo tardi. Mi spiace, mi piacerebbe ma giochi Se deve andare, allora se ne vada. Ti do un colpo di telefono domani. Per chiederti quando posso venire. Che cosa c’è? Credevo che ti saresti tuffato. Pensava che mi sarei tuffato? Ma non c’è acqua, nella piscina! Beh, di nuovo ciao.


Commenti