Miglior Tiny Soccer Adventure › Giochi di Calcio

Miglior Tiny Soccer Adventure


Miglior Tiny Soccer AdventureDescrizione Del Gioco

Giocare online Miglior Tiny Soccer Adventure gratis Giochi gratuiti

Calmo, stai calmo. Non lo so. E’ enorme. E’ uno squalo. E che squalo. Ma vedessi come si muove. E’ passato un po’, eh. Oh, che sciocchezze. Sei pronta? Ok. Ecco fatto. Il Signor Squalo ha una conformazione perfetta, ma era troppo piccolo per finire in un allevamento, e quindi e’ finito in vendita. E’ gigantesco. Vediamo se riesco a farcela. Ok Ha bisogno che lo tocchi, deve sentirti. Non cavalco da un po’. Non sarebbe meglio un cavallo piu’ calmo? Che sciocchezza. Ricorda la posizione da mantenere. Talloni rivolti verso il basso e testa alta, come se fossi una regina. Giu’ le braccia, Jenny. Cosi’ il cavallo sara’ piu’ tranquillo. Mani giu’, Jenny. Cosi’ il cavallo sara’ piu’ tranquillo, lo sai. Si’, signora G. Sembri stare bene in questo sogno ad occhi aperti che stai vivendo. Ti invidio. E’ bello? Si’! Gia’. Ok, beh, il cavallo ha bisogno di sentire la tua presenza. Andiamo. Ok, signora G. Ok, signora G. Se non riesce a percepirti, Jenny, non puo’ sapere quello che vuoi. Sei davvero bellissimo. Sei davvero magnifica. Cosi’ va meglio, brava. Ora galoppa. Niente scuse. Galoppa. Galoppa. Il corpo ricorda tutto. E’ cosi’. Brava, Jenny! Forza, riprova quel salto. Su. Mi mi dispiace. Non so cosa sia successo. Non c’e’ bisogno di agitarsi. Va tutto bene. Rimonta sul cavallo. Cosi’. Brava. Sali. Ecco fatto. Ora respira. Ok. Meglio se usi questo. Non vogliamo mica che il cavallo inizi a comportarsi male, vero? Ricorda: non esistono cavalli cattivi, esistono solo cattivi cavallerizzi. Non esistono cavalli cattivi, esistono solo cattivi cavallerizzi. Vero? Si’, signora G. Ok, riprendiamo. Prendete le redini, ragazze. Ora galoppiamo, per favore. Voglio che riprovi quel salto. Vi ringrazio per esservi uniti a noi, oggi, per la dimostrazione finale delle nostre ragazze. Quest’oggi, competeranno in tre eventi particolarmente impegnativi. Non possiamo fare altro che augurare loro buona fortuna. Jenny. Jenny, tua madre mi ha appena chiamato. Tua sorella si e’ rotta il braccio. Ok non fa niente. Verranno a prenderti domani.


Commenti