Migliore Calcio Cane › Giochi di Calcio

Migliore Calcio Cane

Che gioco è giocato con i tasti?

mouse tuşu

Migliore Calcio CaneDescrizione Del Gioco

Migliore Calcio Cane, Migliore Calcio Cane gioco, Migliore Calcio Cane gratis, Migliore Calcio Cane Giochi

Io ti voterò. Andiamo a prendere a pugni sulle tette, quella brutta stronza. Vai! VOTA PER AMY Non volete una nuova presidentessa? Io sì. Ciao. Domani sera incontro con la candidata. Oh, ciao, prendi e vota per Amy. No, grazie. Davvero? Amy Mitchell. Candidata alla presidenza del comitato genitori. Ci vediamo domani. Oh, grazie. Prendilo! Aiuto! Okay, Sì! Vai! Mi scoperò tuo marito, se non vieni. Me lo farò! Votate per Amy. Carla, prendila! Non scappate via, ! Non azzardatevi a… Che tenera! Quante persone verranno alla serata di incontro con la candidata? Beh, ho detto a tutte che, se non si fossero presentate, mi sarei fatta i loro mariti. Carla. Allora, ne arriveranno tante. Grazie, Kiki. Guardate i nostri ragazzi e mia figlia non smette mai di studiare. Oh, fortunata te! Quando il mio vede un libro, vuole solo strapparlo. Vorrei sapere che cosa sia meglio per loro. Sì, questa è la parte peggiore dell’essere madre. Non sai se hai fatto bene il tuo lavoro, finché i figli non sono diventati grandi. E a quel punto è troppo tardi, perché puoi aver cresciuto un bravo ragazzo o uno che per vivere fa seghe in un vicolo. Non credo siano le uniche opzioni. Ieri ho dato a Bernard il succo sbagliato e lui mi ha chiamata “lurida stronza”. Oh mio Dio! Il mio guarda ancora i Teletubbies e non li capisce. La mia ha paura dei palloncini. Il mio mangia quintali di burro. Mangi il burro? La mia ha rubato soldi a una senzatetto. Il mio è un asino in tutto. Claire ha ucciso il furetto dei vicini. Abbiamo simulato un incidente, ma non è andata così. È un’assassina. Ora li prendiamo giro ma, , Ii amo da impazzire. Anch’io. Darei la mia vita per quelle pesti. Oh, mi fai piangere. Io sto piangendo da un po’, oh mio Dio, i figli sono un vero e proprio dono. Tutte le volte che penso che quell’idiota figlio di puttana se ne andrà al college, piango come una bambina. Che palle! Non posso credere che d’ora in avanti dovrò prepararmi la colazione. Te la cavi, amore, non scherzo. Quindi? Il mio progetto di scienze? Oh, non l’ho fatto. Cosa? Ma era per oggi! Sì, vero. Non è giusto. Lo so, lo so. Mi dispiace, ma d’ora in avanti è il caso che sia tu ad occuparti dei compiti. Ho problemi di apprendimento, ricordi? Non hai alcun problema. Sei stato legittimato. Tesoro, sai che cosa vuol dire? No, ho problemi di apprendimento! Significa, che mamma e papà, ti hanno viziato, e credi che il mondo ti debba qualcosa ma ti sbagli. E se non impari adesso a lavorare sodo, quando sarai grande sarai l’ennesimo ragazzo bianco, che crede di essere fantastico, non avendone motivo; E metterai su una band ska che farà schifo e tratterai male le ragazze, poi ti farai crescerei degli stupidi baffi per sembrare interessante, ma non sarai mai interessante e non voglio che accada! Perciò, per favore, ti prego, fai i compiti! Va bene. Cavolo! Ottimo! Ti voglio bene. Dove sono i ragazzi? Sono a casa di un amico. Io gli ho dato dieci dollari, un cellulare e l’ho mollato al fast food. Starà bene per ore. È arrivato qualcuno. Votiamo per Amy. Sì! Ciao. Piacere di conoscerti.


Commenti