Migliore Pena Di Morte: HatTrick O Il Trattamento Di Tempo › Giochi di Calcio

Migliore Pena Di Morte: HatTrick O Il Trattamento Di Tempo


Migliore Pena Di Morte: HatTrick O Il Trattamento Di TempoDescrizione Del Gioco

Migliore Pena Di Morte: HatTrick O Il Trattamento Di Tempo, Migliore Pena Di Morte: HatTrick O Il Trattamento Di Tempo gioco, Migliore Pena Di Morte: HatTrick O Il Trattamento Di Tempo gratis, Migliore Pena Di Morte: HatTrick O Il Trattamento Di Tempo Giochi

A me non interessa, ragazzo. Riprenditi il tuo giocattolo e vai a letto. La spiaggia dev’essere ripulita dalle mine. O sbaglio, signor sergente? Si’, hai capito bene. Quello che non hai capito e’ che devi andare a letto. Ho capito invece. Le chiedo solo di ascoltarmi. Allora sbrigati. Ha capito cosa ho detto? Se ho capito? Tu hai capito? Signorsi’, signor sergente. Bene, giovanotto. Riprenditi quel giocattolo e vai a letto. Forza. Buonanotte, signor sergente. Buongiorno. Buongiorno. C’e’ Wilhelm Lebern? Si’. E’ stato ricoverato qualche giorno fa. Wilhelm e’ morto ieri. E’ ancora qui, se vuole vederlo. No. No, non e’ necessario. Grazie. Ragazzi, in piedi! In piedi! In piedi! In riga! Riposo! Ho una notizia buona e una cattiva. La buona e’ che sono andato a trovare Wilhelm. Si sta riprendendo. Si stanno prendendo cura di lui e sopravvivera’. Dovremo salutarlo. Tornera’ presto a casa. La cattiva notizia e’ che siamo indietro con il lavoro. Per il resto della settimana dovremo disinnescare mine all’ora. Avete capito? Signorsi’, signor sergente. Non ho sentito. Avete capito? Signorsi’, signor sergente. Bene. Tra minuti in marcia. Finite di mangiare. Venite a tradurre con SRT project www.phoenix.forumgalaxy.com Cercateci anche su Facebook: www.facebook.com/SRTproject Appena torno a casa, per prima cosa mi faccio una birra e una donna. Si’. Hai una ragazza a casa? No. Appena arrivo esco e me ne trovo una. E i tuoi genitori? Non andrai a trovarli? Ma no, dovranno aspettare. Voi invece? Che programmi avete? Lavorare e fare i soldi. Giusto? Ovviamente, amico mio. E che lavoro volete fare? Muratori, ovviamente. L’impero e’ distrutto. Bisogna ricostruire tutto. Sara’ il nostro compito. “Werner, Ernst e figli”. “E figli”? Si’, quando avremo dei figli, erediteranno l’azienda. Se la chiamiamo con “e figli” sembra piu’ importante. Se siamo i proprietari, nessuno notera’ se abbiamo figli. Bell’idea. Lo faccio anch’io. “Ludwig e figli”, suona bene, no? Si’, quasi quanto “Werner, Ernst e figli”. Quanto pesa. Con prudenza, ho detto! Quante mine anticarro abbiamo? , signor sergente. Contale un’altra volta. , , , , , , , , , , , Radio , signor sergente. Giusto. E le Smine? signor sergente. Contale un’altra volta. Chissa’ come si chiama. Benny. Si chiama Benny. Benny, Benny, Benny. No, si deve chiamare Timmy. No. Per il colore. E Timmy che c’entra con il nero? Timmy sembra nero. Benny va bene. Chiamiamolo Radio Tim Benny. Tim e’ il nome. Benny e’ il nome. No. No, amico mio. Vieni qui, Tim Benny. Oh, guarda il viola. E’ un bell’animale. Come si chiama quest’animale? Esapode. Coleottero. No. Benny Tim, il coleottero. Benny Tim, il coleottero esapode. Si’. Benny Tim, il coleottero esapode. Venite, ragazzi. Andiamo a letto. Sebastian. Le aste sono qui. Ci sono tutti? Si’, signor sergente. Si’? Si’! Smettetela! Guardatelo! Basta! Apri la bocca! Si’! Apri la bocca! Lasciatemi! Sta dando di matto. Apri la bocca! Apri la bocca! Smettetela! Fatela finita! Fatela finita! Sparagli dritto in fronte, al bastardo. Guardami! Guardami! Signori. Signori!


Commenti