Neymar Può Giocare › Giochi di Calcio

Neymar Può Giocare

Che gioco è giocato con i tasti?

yön tuşu1 tuşu2 tuşu3 tuşu

Neymar Può GiocareDescrizione Del Gioco

Neymar Può Giocare, Neymar Può Giocare gioco, Neymar Può Giocare gratis, Giochi Neymar Può Giocare

Neymar Può Giocare Raoul? Sì, Raoul. Due giorni fa gli ho pulito la camera e mi ha sorpreso vedere la valigetta vuota. Prende ogni cosa che gli capiti sotto tiro. Ma poi altri ragazzi vennero a lamentarsi da me dicendo che François li aveva derubati. Così non si può andare avanti. È davvero increscioso. A scuola ci sono sempre problemi e a volte fa male sentirlo. Lo tiro su come gli altri ragazzi. Non lo tratto diversamente. Ma ha ancora quel brutto vizio del furto. È tutto ciò che fa? Rubare? Ruba tutto quel che vuole. Recentemente ha rotto il salvadanaio della nostra bimba, quello in cui mettiamo qualche moneta ogni tanto. È poi perché? Per le sigarette, supponiamo. Fuma già ad appena anni? Dovrebbe vedere i suoi amici! Nient’altro che teppisti! Gira coi ragazzi delle case popolari. Non posso seguirlo tutto il tempo. Non posso sempre controllare lui e i suoi amici. Ci causa soltanto problemi. Vado sempre in agenzia per sapere che fare. Vorremmo mandarlo via, ma poi lo teniamo per rimorso. È una cosa spiacevole perché ha un buon cuore. Piange sempre dalla morte della nonna. Voglio la nonna! Mi si spezza il cuore quando sento ‘ste parole. È un monello ma in fondo è buono. Non riusciamo a capirlo. Credo sia malato. Qualcosa non va. Sa, la maniera in cui parla della nonna Giochi rende davvero l’idea. Lui cerca di affrontarlo. È molto triste per la nonna. Entrate. Buongiorno, signori Thierry. Sedetevi. Che posso fare per voi? Siamo qui per François. L’ultima volta lei ci disse che sarebbe potuto tornare. Ma di lui non c’è traccia, quindi siamo venuti per scoprire qualcosa. Siamo preoccupati. Ora dov’è? Possiamo incontrarlo? Beh, lui ha causato un grave incidente. È sotto osservazione. Tutto dipende da come si comporta. Vorremmo evitare di mandarlo in riformatorio. Se tutto va bene, rimarremo in contatto. Poi potrete decidere se tenerlo o meno. E che mi dite di Raoul? È fuggito per due giorni. Dato che ha un caratteraccio, non sapevamo dove fosse. Sempre testardo, eh? Lo può dire forte! Vieni con me. Raoul, dove sei stato? Rispondimi.


Commenti