Power pool frenesia Avventura Tempo › Giochi di Calcio

Power pool frenesia Avventura Tempo


Power pool frenesia Avventura TempoDescrizione Del Gioco

Power pool frenesia Avventura Tempo, Power pool frenesia Avventura Tempo gioco, Power pool frenesia Avventura Tempo gratis, Power pool frenesia Avventura Tempo Giochi

Adesso ascolta cio’ che ti dico. Se sento ancora ‘ragazzi’, ammazzo te e sparo loro uno alla volta. Non sono brave persone, sai cos’hanno sulla coscienza. Mi hai mentito, e l’hai fatto dal primo giorno. Sono dei ragazzini. Che chiamano la loro mamma quando sono spaventati o quando gli saltano le braccia e le gambe. Carl, sono tedeschi. L’ordine e’ tassativo. E’ chiaro? Grazie per oggi, Carl. Chiudi la bocca. Ebbe Radio E’ tutto Carl. Sappiamoche ci sono mine tedesche sepolte qui a Skallingen. Qualcuno di voi, durante il proprio lavoro, ha avuto il lusso di disporre di una mappa delle mine. Qui a Skallingen la mappa non c’e’. Helmut Morbach? Si’! Rodolf Selke? Si’! Ludwig Haffke? Si’! Sebastian Schumann? Salite! Veloci, salite! Uscite. Forza, fuori. Dovete andare di la’. Il confine e’ a circa metri da qui. Dopo sarete in Germania. Correte. Correte! gli costerebbe giorni interi di vita. In cima. Mi puzza l’alito? No, tesoro. Almeno ci siamo quasi. Oh, andiamo. E’ normale per un cantiere puzzare di cemento, intonaco colla e fumo Radio Tommy! Che succede? Che c’è? Merda. Il voto delle lezioni. Ciao, Tomek. Lasciatemi stare! Entrate, prego. Adorabile! Sarà bello qui! Cemento. Mi piace quest’odore. Oh Signore, che sta facendo sulla finestra? Che ci fai qui, piccolo? Guarda, Ma. E’ ridicolo. Che succede? Ho preso la scossa. Scossa?! Come?! Presenterò un reclamo Radio Ti sta bene! Fottuta Varsavia! E’ ancora tutto in garanzia Radio Come te la caverai a vivere da solo, Tomek? Me ne torno a Sanok. Ma non c’è più nulla lì Radio Non voglio vivere qui! Ma guarda che vista stupenda Radio Spacca questa. Visto? Va tutto bene. Ha piovuto tutto il giorno. Ho dovuto prendere l’ombrello per andare a fare shopping. Controllo il barometro. Dio, che giornata Radio Stai bene, Ma? Sto leggendo. Mà Radio Zosia! Qui! Vieni qui Radio Va bene. Va tutto bene. Andiamo, non aver paura, tornerai fuori e sarai al sicuro. Oggi non riesco a fare nulla. La testa mi fa male da questa mattina. Sono ancora arrabbiata per Tomek. Sta attraversando questa fase complicata Radio Vuoi una pillola? Ne ho già prese, il cuore fa i capricci. Potresti andare da lui Radio Volevi fare una passeggiata Radio Con questo tempo?! O portagli un pensierino Radio Vado, vado. Cristo! Mi hai fatto cagare sotto! Vuoi uccidermi per caso? E tu? Che ore sono? Ho dormito solo ore! Un po’ di pietà, per favore! Che ci fai qui comunque? Ho buttato giù la porta. Vado a prendere gli attrezzi. Non posso crederci! Ho bussato e suonato Radio Porca puttana, è casa mia! Lo so. Hai ragione. Ma la mamma è preoccupata. ::, > ::, Hai saltato il pranzo per la seconda volta di fila. Non riesco a lavorare quando le ragazze chiacchierano Radio Capito? Va bene, ok. Se avessi avuto una ragazza qui? Che avresti fatto? In quel caso ti avrei chiesto umilmente perdono. Non sei felice ora? Lo sono, ma sono dispiaciuto per la tua porta e la mia spalla. Mi fa male tutto il braccio. Sei preoccupato per me Come potremmo non esserlo?! Non siamo così insensibili come pensi! Ascolta Radio


Commenti