Rigore Tempo › Giochi di Calcio

Rigore Tempo


Rigore TempoDescrizione Del Gioco

Rigore Tempo, Rigore Tempo Games, Play Rigore Tempo Games

A-wop-bop-a-loo-bop-a-lop-bam-boom! Non ci serve il Grand Ole Opry, Elvis. Mi hanno strappato anche i pantaloni! Cavolo! Ti stavano mangiando vivo, Elvis! Con un cucchiaio! Qualsiasi cosa sia, spargi la voce. Hey, Elvis, vieni qui! Si? Non andare. Vuole solo un autografo. Si, che posso radio ? Che c’è, tesoro? Che è successo? Conosci quel tizio? Tutto bene? Rallenta, Elvis! Andiamo! Eccolo! Forza! Vai! Whoa, whoa! Vai troppo veloce, amico! Andiamo. Abbiamo il numero di targa. Non ci serve. Stiamo rallentando. Non farmi questo scherzetto. Ti sta seminando! Sta uscendo del fumo, Elvis! Dai, accosta! Dai, accosta lì. Oh, è bollente! Porta fuori la batteria! Togli tutto! Oh! Togli i bagagli dal tetto! Presi? Si. La mia macchina! Guarda! Ma quanto cavolo ci mettono? La stazione di servizio è lontana più di un miglio. Sto congelando! Perchè quel ragazzo mi ha trattato così, Red? Non sono mica diverso da lui. Tutti quei ragazzi, sembrano avercela con me. Non ne sono sicuro, ma credo radio che dipenda dal modo in cui canti. sai che sulle loro ragazze fa un certo effetto! Elvis! Piantala! Guarda la mia macchina, i miei vestiti. Che nottata. E sai una cosa? Cosa? Siamo andati alla grande, amico. Lo so. Si mamma, si. Va tutto bene, davvero. Fa radio piacere sentirtelo dire. Elvis, Ho fatto un sogno stranissimo ieri notte. Io radio non lo so radio la gente ti inseguiva e radio e radio e ti strappava i vestiti! Urlando verso di te. È successo mamma! Elvis, per caso c’è stato un incendio? C’è stato anche quello, mamma! C’è stato tutto quello che hai sognato. Ma sto bene, lo giuro. Sto bene. Ora sono più tranquilla. Elvis. C’è un’altra cosa che devo dirti. Che c’è mamma? Si tratta di Bonnie. Bonnie? Sta bene? Mamma, avrei dovuto scriverle più spesso, ma ero talmente impegnato con i concerti e tutto il resto. Tesoro, è proprio questo il problema. Bonnie è una ragazza molto giovane e non può certo passare tutte le notti a casa. È radio è venuta qui l’altra sera e ne abbiamo parlato. Elvis? Bonnie ha un altro. Non vuole farti stare male. Mi ha detto solo radio che è successo. Elvis? Elvis, sei ancora lì? Si, mamma. Mamma, ti richiamo domani ok? Ti richiamo domani. Buona notte, mamma. Dio ti benedica. Ho vinto un Billboard award. Otto piazzamenti nella categoria “Cantante più promettente”. Colonnello, penso che Elvis abbia un grande potenziale. Abbiamo ottimi riscontri presso il pubblico. È tutto lì. Già. Siete piuttosto conosciuti sulla Louisiana Hayride. Ma non riuscite nemmeno ad entrare al Grand Ole Opry. Cosa? Quello non vuole dire niente. Colonnello, fino ad ora sono stato io il suo manager. Ma non credo di poter fare ancora molto. È già una stella. Non lo so radio Vedete, potrebbe darmi troppe rogne. Molte persone pensano che abbia una voce troppo da nero, troppo rauca. Andiamo, Colonnello! Ripensi a quello che ha fatto per Gene Austin, Eddy Arnold. Elvis ha bisogno di un manager come lei. Hmm radio Forse riesco a procurarvi un accordo per un concerto a Carlsbad. Grandioso! Sarà fantastico, Colonnello. Carlsbad.


Commenti