Smashing Calcio Avventura › Giochi di Calcio

Smashing Calcio Avventura

Che gioco è giocato con i tasti?

mouse tuşu

Smashing Calcio AvventuraDescrizione Del Gioco

Smashing Calcio Avventura, Smashing Calcio Avventura gioco, Smashing Calcio Avventura gratis, Smashing Calcio Avventura Giochi

L’hai già detto. Cos’è che ho detto ? Che nessuno ci crederebbe. Che finiremmo comunque nei guai. Che ci rovinerebbero comunque la vita. E la sai un’altra cosa ? Cosa ? Quel tizio mi ha fatto male. E se tu non fossi arrivata, me ne avrebbe fatto di più. E non gli sarebbe successo niente perché tutti ci hanno visto ballare. Avrebbero detto che me la sono voluta. La mia vita sarebbe stata rovinata molto più di così. Almeno adesso mi sto divertendo. E non mi dispiace che quel figlio di puttana sia morto. Mi dispiace solo che sia stata tu e non io. Pronto ? Passatemi Slocumb. Vuole parlare con te. Pronto, Louise ? Salve. Come vanno le cose ? In modo strano. Con una specie di effetto valanga. Però siete ancora con noi. Da qualche parte sulla faccia della terra. Non siamo ancora nel buco del culo del mondo, ma da qui lo si vede. Ma dico io. Louise, mi sembra quasi di conoscerla. Ma non è vero. Vi state mettendo sempre più nei guai. E se le dicessi che è stato un incidente ? Io le credo. E voglio che ci credano tutti. Il fatto è che non sembra un incidente. E lei non è qui per spiegarmi come è andata. Mi serve il suo aiuto. Harlan Puckett… Non ne voglio parlare. Vuole venire qui ? Non credo. Allora mi dispiace. Dovrò accusarla di omicidio. Ne vuole uscire viva ? Sa, certe espressioni continuano a girarmi per la testa. Cose come “carcere”, “perquisizione interna”, “sedia elettrica”, “ergastolo”. Sa cosa voglio dire ? Se voglio uscirne viva ? Non lo so. Io… Non lo so. Mi sa che ci devo pensare. Louise… Farò qualsiasi cosa. Lo so da cosa sta scappando. So cosa le è successo in Texas. Forza, Louise. Non fotterci. Ci siamo. Dammi qui. Max, mi ci devi portare. No, Hal. Non posso. Sono l’unico con cui… Non mi servi a niente. Non c’è niente che tu possa fare. Non voglio che perdano la testa. Sai come vanno queste cose. La temperatura si alza e prima che te ne accorgi le fanno fuori. Cosa c’è ? Non mi mollerai adesso, vero ? Cosa vuoi dire ? Non farai mica un accordo con quello sbirro ? Lo voglio sapere. Thelma, io non faccio accordi. Ti capirei, se lo volessi fare. Almeno tu hai qualcosa da cui tornare. La storia con Jimmy. Jimmy non è un’alternativa. Ma… Non so. È come se qualcosa fosse scattato dentro di me, e non posso tornare indietro. Non potrei più vivere. So cosa vuoi dire. E comunque non vogliamo mica finire in un talk show. Già. Ci accusano di omicidio. Dicono che dobbiamo decidere se vogliamo uscirne vive o no. Accidenti. Ha detto anche qualcosa di positivo ? Sei sveglia ? Se così si può dire. Ho gli occhi aperti. Anch’io. Mi sento sveglia. Bene. Sveglissima. Non mi sono mai sentita così sveglia. Sai cosa voglio dire ? Tutto ha un’aria diversa. Sembra anche a te ? Come quando nel tuo futuro c’è qualcosa a cui aspirare ? Berremo margarita in riva al mare, “mamacita”. Potremmo cambiar nome. E vivere in una hacienda. Io mi troverò un lavoro. Lavorerò in un Club Med. Sì. Cosa può offrirci di meglio quel poliziotto ? Dovrebbe essere una cosa fantastica. Una cosa super. Oh mio Dio, Louise. Guarda. Hai visto ? È lui.


Commenti