Super La Champions › Giochi di Calcio

Super La Champions

Che gioco è giocato con i tasti?

yön tuşua tuşuc tuşud tuşum tuşun tuşus tuşuw tuşux tuşu

Super La ChampionsDescrizione Del Gioco

Giocare online Super La Champions gratis Giochi gratuiti

ha letto questo racconto che ho scritto sul mio primo ragazzo, quand’ero un’adolescente. E di cui io non le avevo parlato, visto che era piu’ grande di me. E quindi e’ fuori di se’, e vuole parlarmi. Tesoro. Non ho mai lavorato ad Atlanta, prima d’ora. Hai preso tutto? Si’. Sono piuttosto eccitato, pero’. Andra’ benissimo. Gia’. E’ arrivato questo per te. Oh, davvero? E’ da parte di tua madre. Va bene. Mi mancherai. Ti amo. Ti amo. Torno martedi’. Ok. Mamma! Mamma! Mi stai sporcando tutta! Devi mangiare qualcosa. Puoi prendere il mi serve il latte per Lucy. Siediti subito! Scusami. Vieni qui. Vai a sederti! Forza, siediti! E hai detto che e’ una zona protetta? Si’. Beh, allora ho bisogno di una valutazione. Posso far venire li’ un mio uomo entro la fine della settimana. Si’, certo. Vorrei iniziare questo racconto con una cosa bellissima. Pronto, ehi. Sono stata davvero in pensiero per te. L’hai gia’ letto? No. Dove l’hai trovato? Era in una scatola, nel ripostiglio. Che importanza ha dove l’ho trovato? La cosa che conta e’ quello che c’e’ scritto. Cos’e’ successo? Di che stai parlando? Mi hai mentito, per tutti questi anni. Mamma, ecco perche’ non te l’ho detto. Sapevo che avresti reagito cosi’. Oh, e questo che significa? Che sono troppo stupida per capire? No, non ho mai detto questo. Ho trovato Bill, su Internet. Cosa? E’ li’ dove tutti posso vederlo. Famoso come non mai. Aspetta, vado nello studio. Solo un attimo. Mamma, di che stai parlando? Tu ci hai almeno mai provato a rintracciarlo? No, pensavo fosse, non lo so, morto o Beh, non devi fare altro che scrivere il suo nome. Oh, mio Dio. Oh, mio Dio. E’ invecchiato tantissimo. Non ho trovato niente su di lei, pero’. Ma comunque, conosco qualcuno che puo’ mettermi in contatto con Becky Davis. Si’, anche Becky era li’ quell’estate. Si’. E ora vive sulla Fairview. Ma che stai dicendo? Sai, sono due mesi che non ti fai vedere. Mi farebbe comodo un po’ d’aiuto. Mamma. Che stai facendo? Beh, magari lei sa come possiamo fare a metterci in contatto con il signor G. Questo weekend non posso ok? Ho dei compiti


Commenti