Veloce Golf › Giochi di Calcio

Veloce Golf


Veloce GolfDescrizione Del Gioco

Veloce Golf , Veloce Golf gioco, Veloce Golf gratis, Giochi Veloce Golf

D eciditi, no? Calma, sì Io voglio. Ma non questo volume. E poi vorrei trovare un romanzo scritto da un certo Antoine D oinel. Allora una cosa per volta. Prima il Dalloz. Sì, ma voglio il volume che tratta i delitti famigliari. È per quella faccenda di Draguignan. Sono molto preoccupata. Non so che cosa fare. Vedo che ti interessano molto i miei problemi. Senti, Colette. Per me qui tu sei una cliente come tutte le altre. Ecco, questa mi è piaciuta. Per me invece tu sei molto più che un libraio. Oh, me l’hai dimostrato. Specialmente giochi Tanto rancore, tanto veleno. Tutto per una piccola avventura senza importanza. Signor Xavier, è per lei. Grazie. Pronto? Sabine. Ah no. Stasera non posso. D omani. D’accordo. Un bacione, Sabine. Ciao. Ehi, di’ un po’. Quella Sabine è una donna o sbaglio? No. No, non sbagli affatto. Ah, scusa sai giochi se vengo a comprare dei libri in una libreria che per caso è tua. Ah, ecco. Adesso mi ricordo. Nel titolo del romanzo di D oinel c’era la parola ‘amore’. Ecco, te l’ho detto: Amore. Se fossi al tuo posto, Io cercherei sulle bancarelle. Perché devo informarti che io non vendo libri che hanno la parola ‘amore’. I ncredibile. Ma guarda tu che roba giochi “Le insalate dell’amore”, signorina. Sì-sì. Proprio questo. Vediamo il pane. B ene. Ah, tu ne hai già mangiato. Prendi pane e piatto e vieni qui. Metti là. D estra o sinistra? Sinistra, signore. Quanto le devo, signora Ida? Trentanove franchi. Ecco. Grazie. Quanto è bello il signor Xavier. Somiglia a Bonaparte. Grazie. Sono contenta di avere questo libro. Così avrò da leggere stasera in treno. IItreno per Aix-en-Provence, delle : al binario giochi Alla Gare de Lyon. Alphonse, aspetta lì. Pronto? Senti, Sabine. Sono alla stazione. Alla stazione? Sì, avevo dimenticato di avere un impegno di importanza capitale. Ero in ritardo. Ti spiegherò. Ci vediamo questa sera? L’avevi promesso. Sì, però avevo dimenticato che Alphonse parte per il mare oggi e ora sono qui con lui alla stazione. Potevi dirmelo. Sarei venuta anch’io. Avrei conosciuto tuo figlio.


Commenti