Velocità Di Giocare A Calcio › Giochi di Calcio

Velocità Di Giocare A Calcio


Velocità Di Giocare A CalcioDescrizione Del Gioco

Velocità Di Giocare A Calcio, Velocità Di Giocare A Calcio gioco, Velocità Di Giocare A Calcio gratis, Velocità Di Giocare A Calcio Giochi

(Madre) Spera che questa volta sia un maschio. (Madre) Ha già femmine. (Enza) Otto ? Camillo. Ma non ti eri andato a coricare ? Vado a comprare le sigarette. Hai detto che non fumavi. Di mattina, il pomeriggio ne fumo volentieri una. Fumati questa. No, fumo solo Marlboro. Queste sono Marlboro. Grazie. Ne hai solo una. Ne ho ancora. Vado a comprarle, a dopo. Finalmente ! E’ più di mezz’ora che ti telefono. Dormivi come un masso, vero ? Dai, andiamo. Dove ? Un colpo di fortuna ! Ho rimediato un trasporto urgente. Roba delicata ! . lire, così domani paghiamo la cambiale. Camillo mi sembra proprio un bravo ragazzo. Sì, è carino. E’ gentile. Ti vuole bene. Enza, è lontano il tabaccaio ? No, è qui all’angolo. Perché ? Tuo marito un’ora fa è andato a comprare le sigarette ! (TONFO) Cos’è successo ? Niente. Perché non ritorna ? Avrà trovato chiuso. Oggi è domenica, sarà andato al centro. (Poliziotto) Che disastro ! E’ morto ? Non vedi che dorme ? ll centro di Milano è così distante ? Tuo marito mi ricorda uno che disse alla moglie che usciva Giochi Tornò dopo cinque anni. Con una puttana. ”Lui puttane frequenta.” E’ un uomo del nord, poco serio. L’avevo detto io. Basta, non ne posso più. Mi devo levare un peso, poi se mi volete ammazzare sono pronta ! Figlia mia, cosa c’è ? Camillo non è Giochi (CAMPANELLO) E’ lui, è ritornato. Cosa ti è successo ? Niente. cessi rotti e un camion ridotto di merda ! Che camion ? Ti vuoi spiegare ? Un incidente con un camion ? Deve andare subito all’ospedale. No, sto bene, grazie. Bisogna essere ciechi per non vedere un camion. (CAMPANELLO) Camillo Magnaghi ? E’ lui. Oh, Dio ! Amore, hai molto male ? Ma quello chi è ? Chi lo conosce ! Vieni. Qui sono tutti pazzi ! C’è qualcosa sotto ! A proposito, Enza, che ci volevi dire poco fa ? Niente. Perché ti dovrei ammazzare ? Niente. Enza, Enza Giochi Ma siete sicuri che dobbiamo dormire in camera vostra ? Questo divano mi sembra troppo stretto per voi. Per noi va benissimo così, grazie. Andate a dormire. Davvero ?- No, mamma, voi siete ospiti. Noi ci sistemiamo qui. Allora buonanotte. Buonanotte.- Buonanotte. Adesso, se Dio vuole, la recita è finita. Allora posso andare ? Aspetta. La tua chiave. Sì. Grazie. Scusami se ti ho creato tanti problemi. Figurati, mica tanti. Ti ho fatto sprecare la giornata intera. Tanto era domenica. Ti ho fatto litigare con la tua ragazza. Figurati ! Hai preso pure un pugno per conto di Camillo. Un equivoco. Hai rotto anche il tuo camion. ll camion si ripara. Be’, ciao, ci vediamo. Chiamami qualche volta. Va bene. Be’, non vai a casa tua ? Se proprio mi vuoi cacciare, vado. Come puoi pensare che ti caccio via dopo quello che hai fatto per me ? Lo fai solo per riconoscenza ? Perché sei così stupido ? Non hai sonno ? lo ? Ho dormito sul camion. Enza ? Dormi, eh ? Ora ti sveglio io, amore mio. Bello il culetto. Ti è cresciuto ? Non me lo ricordavo così grande. Amore mio. Ma mi piace di più. Nicolino ! Nicolino ! Che vuoi da Nicolino tuo ? Chi è questo ? ”Fetusa”, puttana ! Cosa pensi ? Nel mio letto ! Ci dev’essere un equivoco.


Commenti