VR Il Quarto indietro Sfida › Giochi di Calcio

VR Il Quarto indietro Sfida


VR Il Quarto indietro SfidaDescrizione Del Gioco

VR Il Quarto indietro Sfida, VR Il Quarto indietro Sfida gioco, VR Il Quarto indietro Sfida gratis, Giochi VR Il Quarto indietro Sfida

che situazione! Bel casino. Eh, sì! Che stronzo! Che facciamo? Gli devi dire qualcosa. Scusa. Abbiate pazienza. Figurati, non è niente. È l’ultimo giocattolo di Tomas. Ecco qui, a posto. Grazie. Tutto bene, Fanni? Sì, sì, tutto bene. Tranquilla. Non è niente. Ehi giochi Secondo te dobbiamo andare? Dobbiamo andarcene o rimaniamo? Forse dovremmo restare. Non sono molto convinto, ma restiamo. Però loro dovrebbero andare in terapia. Ssh! Eccomi. Scusate, non siamo ancora riusciti a parlarne. È un problema che dobbiamo affrontare. Sì, hai ragione. Vi farebbe bene inquadrare quello che vi è successo in un contesto più ampio. E giudicare l’episodio in modo più indulgente. Se osservassimo noi stessi, noi esseri umani, o anche gli animali, ci accorgeremo che quando dobbiamo affrontare una situazione estremamente pericolosa, in noi scatta un istinto, un ordine: “lo voglio sopravvivere”! E a quell’imperativo reagiamo in modo impulsivo. Sentiamo una violenta pulsione primitiva, che ci costringe a scappare per salvarci. Vedi, io giochi io credo che forse dovremmo combattere contro l’immagine che abbiamo degli eroi. Tutte queste storie di eroi, che ci hanno raccontato, è come se fossimo costretti a comportarci sempre da eroi, o a compiere atti eroici in situazioni pericolose. Ma la verità è che quando sei veramente in pericolo, quando tu e la morte vi state guardando in faccia, nessuno di noi si comporta da eroe. Pensa all’Estonia. In Estonia, su un traghetto, sono morte persone. Se ne sono salvate , e i sopravvissuti, per salvarsi, hanno fatto qualsiasi cosa. Hanno calpestato i cadaveri. Hanno calpestato bambini e anziani. Hanno fatto cose orribili. Cose che si porteranno dietro per tutta la vita. Ma non possiamo punirli per questo. Dobbiamo considerare la situazione in cui giochi Non riesco a identificarmi con qualcuno che calpesterebbe i propri figli per sopravvivere. No? Non credi che giochi E poi non si tratta di questo, Mats. No? Il problema è che i miei figli sono il centro di tutto per me. Sono la cosa più importante


Commenti